I vari iPhone andati a fuoco a causa di carica batterie non ufficiali sembrano aver sollecitato ulteriori controlli a Apple, che ora ha deciso di ritirare alcuni caricatori difettosi. Si tratta degli alimentatori da 5 watt, vale a dire quelli dell’iPhone. Non tutti però: solo quelli distribuiti separatamente e cioè non inclusi nella confezione originale del prodotto, dal 2009 al 2012. Quindi i carica batterie per iPhone 3GS, iPhone 4 e iPhone 4s acquistati separatamente.

Spiega Cupertino:

Apple ha rilevato che, in rari casi, l’alimentatore USB Apple europeo da 5W può surriscaldarsi e costituire un rischio per la sicurezza. Questo alimentatore è stato fornito con tutti i modelli di iPhone 3GS, iPhone 4 e iPhone 4s distribuiti tra ottobre 2009 e settembre 2012 nei Paesi elencati di seguito. È stato inoltre venduto come accessorio standalone.

Attenzione però: non tutti i modelli di caricabatterie sono difettosi. Quelli incriminati sono il modello A1300. Apple consiglia di smettere subito di usare il caricabatterie in questione e recarsi in un Apple store per farselo sostituire gratuitamente.

Potrebbero interessarti anche: