Il futuro iPhone 8 dovrebbe arrivare per settembre ma le disponibilità iniziali potrebbero essere molto basse. Sicuro di queste affermazioni è la Barclays i cui analisti hanno fatto questa previsione. Secondo la fonte, dunque, le disponibilità del nuovo iPhone 8 saranno molto basse tanto che in pochi minuti le stime di consegna potrebbero ampliarsi anche di parecchie settimane. In realtà non sarebbe la prima volta che un nuovo iPhone vada rapidamente sold out al momento del suo debutto con i tempi di consegna che vanno a dilatarsi anche di parecchie settimane.

Curiosamente gli analisti chiamano l’iPhone 8, iPhone Pro, perchè effettivamente non ci sono certezze sul nome di questo smartphone che dovrebbe essere un modello speciale per festeggiare i 10 anni dal debutto di questo modello. Probabilmente, certezze sul nome si avranno solamente tra qualche mese mano a mano che ci si avvicina al momento del suo debutto. Di lui si sa che dovrebbe avere un display touch da 5,8 pollici quasi borderless, dovrebbe non disporre di tasti fisici, disporre di una cam 3D frontale e probabilmente disporre di un lettore di impronte integrato nel display stesso. Dovrebbe essere presente anche la ricarica wireless.

Accanto a lui Apple dovrebbe presentare anche due iPhone 7S, cioè le evoluzioni degli attuali modelli.