Il prossimo iPhone 8 che per Apple dovrebbe rappresentare una completa rivoluzione, potrebbe essere caratterizzato anche da una scocca totalmente realizzata in vetro e dal supporto per la ricarica wireless. Le nuove indiscrezioni sul prossimo melafonino arrivano dal sempre ben informato analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities che ha evidenziato anche che l’iPhone 8 proporrà un design completamente diverso rispetto all’attuale modello.

Apple, dunque, sembrerebbe intenzionata ad abbandonare l’alluminio per il vetro. Questo a causa di alcune necessità. In primo luogo per variare l’estetica del melafonino e poi per garantire la presenza del sistema di ricarica wireless che dovrebbe essere realizzato da Pegatron, partner di Cupertino. La scocca in alluminio, infatti, non garantisce una buona efficienza per consentire un buon sistema di ricarica wireless. Ecco perchè nell’attuale iPhone 7 non è integrato. Il prossimo iPhone 8, dunque, dovrebbe offrire quel sistema di ricarica senza fili già presente in molti altri telefoni di fascia alta.

Non emergerebbero altri particolari da Ming-Chi Kuo di KGI Securities. Oltre a queste due novità, il prossimo smartphone della mela morsicata dovrebbe montare uno schermo OLED edge-to-edge, almeno su di una versione. Inoltre, sempre per quanto riguarda il display, accanto alle declinazioni da 4,7 pollici e 5,5 pollici dovrebbe essere presentata una terza declinazione con schermo da ben 5,8 pollici.

Trattasi, comunque, di speculazioni e rumors. Al momento della presentazione del prossimo smartphone manca davvero tanto tempo e per allora sicuramente emergeranno nuovi rumors che potrebbero confermare o smentire quanto si sa oggi.