Il lancio dell’iPhone 8 potrebbe essere stato rimandato a novembre. Questa indiscrezione arriva dalla Cina ed in particolare da Economic Daily News che afferma come vari problemi tecnici e costruttivi con i partner starebbero causerebbero un ritardo nei piani della mela morsicata per il lancio del loro nuovo smartphone di punta. La presentazione dell’iPhone 8 potrebbe, dunque, essere stat spostata da ottobre al mese di novembre. Tra i problemi che si vocifera starebbero portando a questo ritardo, difficoltà nell’integrazione della fotocamera frontale 3D Sensing che sarebbe una delle princiapli novità dell’iPhone 8.

Ovviamente queste indiscrezioni riguardano solo il modello del decennale dell’iPhone, quello che tutti chiamano iPhone 8. Come noto, infatti, accanto a questo particolare ed esclusivo modello, Cupertino dovrebbe annunciare anche i nuovi iPhone 7S e iPhone 7S Plus. Lo sviluppo di questi modelli, invece, non presenterebbe alcun ritardo.

Ovviamente trattasi complessivamente di rumors e come tali vanno presi anche se notizie di possibili ritardi sullo sviluppo dell’iPhone 8 non sono nuove. Già in passato la testata Mac Otakara aveva riportato di eventuali rinvii nella presentazione ufficiale.

Si ricorda, che l’iPhone 8 dovrebbe offrire un display Oled dual edge da 5,8 pollici, 3GB di memoria RAM, 64/256GB di memoria flash e la rimozione del tasto home. Dovrebbero essere presenti anche il sistema di ricarica wireless e lo sblocco attraverso uno scanner dell’iride.

Sicuramente nel corso dei prossimi mesi se ne saprà molto di più.