Continuano senza sosta le indiscrezioni sull’iPhone 8. Questa volta le discussioni si spostano sulla particolare batteria che equipaggerà questo nuovo e rivoluzionario smartphone. Come noto, l’iPhone 8 dovrebbe disporre di una batteria a forma di L, pensata per migliorare la capacità complessiva sfruttando tutto lo spazio libero all’interno della scocca dello smartphone. Batteria che oltre a possedere una forma particolare sarebbe stata progettata per migliorare i tempi di ricarica.

Sarebbe, dunque, LG il fornitore scelto da Apple per questo tipo di batterie speciali. Cupertino avrebbe scelto LG perchè la società coreana avrebbe investito moltissimi soldi nello sviluppo e produzione di batterie simili. Proprio per questo, Apple avrebbe deciso di scegliere LG come fornitore unico delle batterie per i suoi iPhone 8. Questo, almeno, per il 2018. Altri possibili produttori sarebbero, invece, stati scartati in quanto poco interessati ad investire nelle batterie a L preferendo concentrarsi sulla classica forma rettangolare. Tra questi ci sarebbe anche Samsung.

LG, del resto, non è la prima volta che si adopera a realizzare batterie particolari. Nel vecchio LG G2, per esempio, la batteria era stata realizzata con uno “scalino” per poter sfruttare ogni millimetro di spazio libero nello smartphone.

Ovviamente trattasi pur sempre di speculazioni che come tali vanno prese. La presentazione dell’iPhone 8 dovrebbe avvenire per la fine del mese di settembre.