Sembra che le voci su di un possibile ritardo dell’iPhone 8 stiano progressivamente scemando. Chi temeva che il nuovo melafonino potesse, in qualche modo, ritardare il suo debutto, potrà tirare un sospiro di sollievo. Secondo gli affidabili analisti di KGI Securities, infatti, iPhone 8, iPhone 7S e iPhone 7S Plus arriveranno tutti e tre puntuali alla fine di settembre. Tuttavia, secondo la fonte, le disponibilità dell’iPhone 8 potrebbero essere basse. In ogni caso, gli analisti affermano, anche, che tutti e tre i modelli dei nuovi iPhone saranno offerti in sole tre colorazioni: Nero, Argento e Oro.

Sembra, dunque, che i futuri nuovi melafonini non saranno proposti, almeno all’inizio, in tutte le colorazioni che oggi sono presenti nell’iPhone 7.

KGI Securities riporta, anche, che iPhone 8, iPhone 7S e iPhone 7S Plus disporranno del supporto alla ricarica rapida, ma che per poterla sfruttare dovranno dotarsi di un adattatore Type-C. Una scelta, dunque, molto simile a quella dell’attuale iPad Pro.

Trattasi, dunque, di dettagli molto importanti, soprattutto perchè arrivano da una fonte autorevole. In ogni caso, in assenza di ogni conferma da parte di Apple, quanto affermato va preso con le pinze. La verità, come al solito, la si scoprirà direttamente il giorno della presentazione dei nuovi prodotti che, appunto, dovrebbe avvenire entro la fine del mese di settembre.

L’iPhone 8 dovrebbe presentare, secondo alcuni rumors, prezzi a partire da oltre 1000 dollari per la variante base.