Apple ha esaltato molto la qualità delle fotocamere dell’iPhone 8 e dell’iPhone 8 Plus durante la loro presentazione. Cupertino, pur lasciando invariato il numero di megapixel rispetto all’iPhone 7, ha lavorato molto sui sensori per riuscire a catturare molta più luce. Un risultato che è stato svolto nei migliori dei modi, tanto che DxOMark gli ha incoronati come i migliori smartphone fotografici oggi sul mercato. DxOMark, si ricorda, è una società molto nota e specializzata in test fotografici.

Secondo quanto rilevato da DxOMark, nello specifico, l’iPhone 8 Plus va collocarsi al primo posto nella sua speciale classica, con l’iPhone 8 che arriva subito dietro. I nuovi iPhone 8, dunque, vanno a sopravanzare Google Pixel e HTC U11, precedenti leader di questa classifica. Nei test effettuati viene esaltata, in particolare, la qualità dell’algoritmo dell’HDR. Il modello Plus, inoltre, può godere dei vantaggi della doppia ottica posteriore che permette di ottenere foto ancora più accurate.

Poche le problematiche rilevate da DxOMark. Ci sarebbero, per entrambi, piccoli problemi nell’autofocus, una gestione della gamma cromatica migliorabile in ambienti indoor e nei video un po’ di rumore di troppo nelle registrazione con scarsa luminosità.

Per DxOMark, dunque, i nuovi iPhone 8 rappresentano il meglio della fotografia mobile, con un netto miglioramento rispetto al passato. Tutto questo in attesa dell’iPhone X che dovrebbe offrire ancora qualcosina di meglio.

Apple, dunque, dimostra di aver lavorato molto bene sul fronte fotografico realizzando uno smartphone in grado di sostituirsi perfettamente ad una macchina digitale compatta per scattare foto in ogni condizione.