Continuano copiose le voci e le indiscrezioni sul futuro iPhone 8. Questa volta ci pensano gli analisti di UBS a dire la loro sui prezzi dell’iPhone del decimo anniversario. Assodato che l’iPhone 8 costerà più dell’iPhone 7S e dell’iPhone 7S Plus visto l’alto tasso di tecnologia inclusa, i futuri acquirenti si chiedono quanto effettivamente costerà il nuovo modello. Già in passato erano arrivate indiscrezioni su prezzi attorno ai 1000 dollari, ma gli analisti di UBS provano ad essere più precisi.

Per loro, infatti, l’iPhone 8 costerà tra 870 e 1070 dollari a seconda della versione scelta. Trattasi di una previsione inferiore alle stime di Goldman Sachs che prevedeva prezzi compresi tra 999 dollari e 1099 dollari. In ogni caso, quello che emerge con certezza è che l’iPhone 8 dovrebbe agevolmente salire oltre i 1000 dollari di costo. Da capire, inoltre, quanto sarà il prezzo convertito in euro. Le differenze di costo dollaro/euro sono sempre state abbastanza ampie e quindi l’iPhone 8 in Europa potrebbe costare parecchio e sicuramente sopra i 1000 euro.

Ovviamente trattasi di indiscrezioni che come tali vanno prese. Alla presentazione dell’iPhone 8 mancano ancora molti mesi e per allora sicuramente emergeranno dettagli più precisi. Da evidenziare, infine, che per UBS l’iPhone 8 dovrebbe rappresentare il 45% delle vendite dei prossimo iPhone, come dire che nonostante il costo, il prossimo melafonino dovrebbe rappresentare un vero successo.