iPhone 8 potrebbe costare oltre mille euro. Ovviamente non si tratta di una notizia ufficiale, ma di una ipotesi azzardata da Fast Company, business magazine americano, secondo il quale il prezzo base del nuovo top di gamma della mela morsicata potrebbe essere superiore ai 1000 dollari, e quindi 1000 euro in Italia.

Per quale motivo il nuovo melafonino costerebbe tanto? Secondo Fast Company perché il nuovo device conterrà molte nuove tecnologie (che fanno lievitare il prezzo), ad esempio, la scocca completamente in vetro che si fonde idealmente con lo schermo OLED e bordi curvo in acciaio. Si vocifera anche di una tecnologia con sensori 3D sviluppata da Lumentum che potrebbe servire a riconoscere il volto del proprietario.

E le specifiche tecniche? Stando ai rumor trapelati sinora iPhone 8 potrebbe nascondere sotto la scocca un chipset A1X Fusion con processore Quad Core, 3 o 4 GB di RAM. Tre le varianti possibili: con memoria interna (espandibile con microSD) da 32, 128 e 256 GB. Ovviamente non può mancare il sensore di impronte digitali, fotocamera posteriore con doppio sensore, batteria più potente rispetto al modello precedente con ricarica wireless.

Prima del super costoso iPhone 8 Apple presenterà, come da tradizione a settembre (con vendita poco dopo), iPhone 7s, versione rivista del modello precedente disponibile sia nella versione standard che Plus.