Apple ha preso in carico l’analisi di due modelli di iPhone 8 Plus su cui si è staccato il display. La mela morsicata, infatti, ha ottenuto i due modelli per analizzarli e capire cosa sia effettivamente successo. Il caso dei display staccati sull’iPhone 8 Plus ha fatto, infatti, rapidamente il giro del mondo. Un utente di Taiwan, infatti, ha evidenziato come il suo smartphone si sia letteralmente aperto durante la fase di ricarica con cavo ed alimentatore originali. Un caso, però che non è rimasto isolato perché è capito anche ad un cliente del Giappone.

Trattasi di casi isolati ovviamente, però correttamente Apple ha voluto prelevare i due dispositivi per capire esattamente la problematica. Per entrambi gli iPhone 8, infatti, il problema sembrerebbe riguardare la batteria che si sarebbe gonfiata durante la ricarica portando al distacco del display.

Il fatto che i display si siano staccati, però, è un elemento “positivo” perché le batterie non trovando spazio avrebbero potuto esplodere. Tuttavia, non ci sarebbe da preoccuparsi. Infatti, come ha sottolineato MacRumors che sta seguendo da vicino la vicenda, con milioni di pezzi venduti può capitare che un paio siano difettosi.

Problemi alla batteria, infatti, si sono avuti anche con i modelli passati e sicuramente ci saranno anche con quelli futuri. Pezzi “nati male” fanno parte della normale casistica di produzione.

Anche se il caso riporta alla memoria il disastroso Galaxy Note 7, in quel caso il problema si era presentato su vasta scala. Bene, comunque, ha fatto Apple ad analizzare i due modelli difettosi per capire esattamente l’origine del problema.