Molte indiscrezioni affermavano che Apple avrebbe potuto implementare un sistema di ricarica wireless nel futuro iPhone 8. Tuttavia, secondo l’analista Harlan Sur di J.P. Morgan, non è detto che questo sistema di ricarica arrivi già nella prossima generazione di melafonini. Comunque, questa funzionalità sarebbe attualmente in corso di sviluppo ed Apple starebbe lavorando fianco a fianco con Broadcom per realizzarla.

L’incertezza sul debutto nell’iPhone 8 di questa tecnologia sarebbe da ricercarsi nella volontà di verificare al meglio questa piattaforma di ricarica dopo quanto accaduto con il Galaxy Note 7. Comunque, se Apple dovesse valutare positivamente il nuovo sistema di ricarica ad induzione, questa peculiarità non dovrebbe essere un’esclusiva dell’iPhone 8 ma anche degli altri due modelli “minori” che rappresenteranno uno step evolutivo degli attuali iPhone 7. Dichiarazioni, dunque, che sarebbero in linea con quanto già emerso in passato e cioè che tutti e tre i futuri iPhone avrebbero integrato questa tecnologia che potrebbe essere arricchita di alcuni particolari in più come un sistema di ricarica veloce.

Tuttavia, quello che appare assodato è che il tanto chiacchierato sistema di ricarica wireless a lunga distanza non arriverà. Ovviamente, trattasi di indiscrezioni che come tali vanno prese. Al lancio della nuova generazione mancano ancora molti mesi e tanti particolari potrebbero ancora cambiare.