Poche ore fa Apple ha ufficializzato il suo evento del 7 settembre, in cui dovremmo avere modo di vedere, tra le altre novità, il nuovo smartphone iPhone 7. Sono stati tanti i rumor sul dispositivo nel corso dei mesi precedenti, i quali hanno ipotizzato quali saranno le nuove caratteristiche del dispositivo rispetto agli attuali iPhone 6s e 6s Plus. Andiamo quindi a ripercorrere tutte le possibili caratteristiche di iPhone 7, a partire dal fatto che con ogni probabilità resteranno solamente due le varianti, la standard da 4.7 pollici e la Plus da 5.5 pollici, seguendo quindi il dualismo introdotto con iPhone 6.

Partendo dal design, la sensazione è che questo non sarà troppo differente da quello dell’attuale iPhone 6s e di iPhone 6s Plus. La scocca di iPhone 7 dovrebbe restare metallica, a cambiare quindi dovrebbe essere la posizione delle bande per l’antenna, che dovrebbero abbandonare la parte centrale della scocca per essere meno evidenti e situate negli estremi superiore ed inferiore della parte posteriore del device. La fotocamera esterna dovrebbe restare sporgente ma essere differente da quella attuale, con una sorta di cornice arrotondata ad avvolgere il sensore stesso.

La più grande novità dovrebbe essere, sia esteticamente che a livello hardware, la rimozione del jack audio da 3.5 mm. Questa porta per il collegamento di cuffie e auricolari dovrebbe essere sostituita da una porta Lightning concepita come universale, sia per il collegamento delle cuffie che del cavo per ricarica e spostamento dati. Le ipotesi sono diverse per il funzionamento, e principalmente troviamo l’introduzione di nuove cuffie Lightning con iPhone 7, la dotazione di un adattatore da jack 3.5 a Lightning oppure ancora l’introduzione di cuffie wireless.

Proseguendo nelle voci sul nuovo iPhone troviamo la fotocamera, che oltre a cambiare nella forma della sporgenza dovrebbe essere differente tra le due varianti: sulla standard da 4.7 pollici dovremmo trovare la stessa camera attualmente utilizzata da 12 MP dotata però di stabilizzazione ottica dell’immagine. Nel più grande modello Plus da 5.5 pollici invece dovrebbe essere integrata una nuova doppia fotocamera che consentirebbe di scattare foto qualitativamente superiori.

Ultimo ma non in ordine di importanza, lo spazio disponibile internamente su iPhone 7. Mentre attualmente le versioni disponibili sono 16, 64 e 128 GB, con l’uscita del nuovo smartphone potremmo assistere ad un ulteriore upgrade, con il passaggio a 32, 128 e 256 GB e conseguente spostamento della versione 32 GB come entry-level. Questo però andrebbe a significare anche prezzi più alti per avere il più economico iPhone. Non ci resta a questo punto che attendere l’evento del 7 settembre alle ore 19 italiane per avere informazioni ufficiali.