Dopo tutti i rumors circolati negli scorsi giorni su iPhone 7, adesso sono trapelate le immagini del futuro pannello di retroilluminazione. La componente hardware attribuita al tanto atteso smartphone di Apple ha dimensioni generose e la presenza del cavo per il 3D Touch è un ulteriore indizio che conferma buona parte delle indiscrezioni.

Il sito web Apple.club.tw ha condiviso alcune immagini rubate del sistema di retroilluminazione del display di iPhone 7. La componente hardware ha diverse somiglianze a quelle installate su iPhone 6s e iPhone 6s Plus, seppur i cavi del chip 3D Touch e dell’LCD sono stati spostati.

Retroilluminazione iPhone 7

Pannello retroilluminazione iPhone 7

Secondo le indiscrezioni provenienti proprio dal sito web di Taiwan, la componente potrebbe essere dedicata anche al tanto rumoreggiato iPhone 6c, ma è importante sottolineare il fatto che quest’ultimo non integrerà il riconoscimento delle impronte digitali. Non solo, il rapporto tra cavi e display permette di comprendere che il pannello di retroilluminazione ha una diagonale superiore ai 4 pollici.

iPhone 7 vs 7 Plus retroilluminazione

Confronto pannelli retroilluminazione iPhone 7 e iPhone 7 Plus

Ricordiamo che Apple.club.tw, già in passato, ha condiviso indiscrezioni riguardanti la fotocamera e scheda madre di iPhone 6 e la scheda logica di iPad Air 2.

Inoltre, il nuovo iPhone 7 porterà con sé importanti novità, tra cui la rimozione del jack per le cuffie da 3.5mm a favore di un connettore Lightning all-in-one. Si stima che il futuro smartphone dell’azienda di Cupertino sarà anche waterproof con spessore tra 6.0 e 6.5 mm. Infine, iPhone 7 avrà all’interno della scocca il tanto atteso SoC Apple A10 realizzato da TSMC e antenne nascoste. L’iPhone 7 Plus, invece, avrà 3GB di memoria RAM, fino a 256GB di memoria d’archiviazione e una batteria più larga da 3100 mAh.