“Sottile” è la parola chiave di Apple per il suo iPhone 7: come riportano alcune fonti, infatti, il nuovo smartphone dell’azienda di Cupertino avrà uno spessore di circa 6.1mm, ossia pari a quelle dell’attuale iPod Touch. Sebbene però questa voce di corridoio sia quella più diffusa in questi mesi, bisogna smentirne i motivi: l’iPhone 7 conserverà lo stesso design in metallo, con la stessa ampiezza e peso e dunque non sarà resistente all’acqua. Si suppone che i motivi di un design più sottile siano da ricercare semplicemente nell’ambizione, tipica dell’azienda, di innovare, soprattutto per quanto riguarda la parte estetica e funzionale degli smartphone.

Si potrà notare subito dalla fotocamera, che sarà incorporata nel case abbandonandone l’implementazione esterna, per esempio. Purtroppo però, rispettando la parola chiave del nuovo dispositivo Apple, bisognerà davvero dire addio al jack per le cuffie di 3.5mm; ci si potrà consolare dalla sua assenza pensando ad una vera e propria rivoluzione in campo tecnologico in futuro, con questa rinuncia; Apple comunque non lascerà i propri clienti senza la possibilità di ascoltare la musica in maniera ottimale: l’iPhone 7 sarà infatti il primo iPhone ad avere degli altoparlanti stereo, al contrario dei modelli precedenti.

Inoltre l’azienda di Cupertino –grazie alla collaborazione con Beats– starebbe sviluppando, rinnovandole, un nuovo paio di cuffie senza fili. Purtroppo potrebbero molto probabilmente essere vendute separatamente dall’iPhone 7 e il cavo lightning incluso nella confezione.

A proposito di quest’ultimo, sempre per rispettare le dimensioni ridotte del nuovo dispositivo di casa Apple, la porta Lightning potrebbe essere più sottile rispetto agli iPhone precedenti; ciò non porterà i clienti ad acquistare un nuovo cavo o connettore, sarà più un cambiamento che interesserà i creatori di case per lo smartphone di Cupertino.

L’iPhone 7 con le sue nuove caratteristiche potrebbe essere svelato a Settembre e sarà disponibile sul mercato poco dopo.