Mancano ancora tanti mesi prima della sua probabile presentazione, ma iPhone 7 fa già parlare di sé e non poco. Torna infatti a galla il rumor per cui il dispositivo dovrebbe non presentare più il jack audio da 3,5 mm per le cuffie. Questo è già stato oggetto di numerosi report nei mesi scorsi, secondo i quali lo smartphone vedrebbe sostituita la classica porta ormai standard con un connettore Lightning anche per gli auricolari di iPhone. La tesi però stavolta è rafforzata dalla presenza di alcune prime immagini raffiguranti quella che potrebbe essere la cover dello smartphone.

Come vediamo nel tweet riportato di seguito, dalla cover di iPhone 7 (sempre che si rivelino corrette nella rappresentazione delle sue forme) sembrerebbe confermata l’assenza del jack audio. Oltre ciò però è molto difficile notare altre grandi differenze che potrebbe presentare lo smartphone, le cui forme dovrebbero essere fondamentalmente invariate rispetto agli attuali iPhone 6s e iPhone 6s Plus. Così, nel nuovo iPhone 7 dovrebbero essere integrati come afferma 9to5Mac due speaker nella parte inferiore, in cui uno prenderebbe il posto dello stesso connettore per le cuffie.

https://twitter.com/OnLeaks/status/707463827722526720

Tra le altre novità più importanti che al momento conosciamo dovrebbe esserci la rimozione della banda orizzontale dell’antenna nella parte posteriore del dispositivo, appena sotto la fotocamera esterna. Sempre nel retro del dispositivo come visto nei giorni precedenti dovremmo vedere l’integrazione per la prima volta su un dispositivo Apple con iPhone 7 una doppia fotocamera.

Inoltre dovrebbe essere all’orizzonte il passaggio dall’utilizzo di schermi LCD agli OLED, con il quale sarebbe possibile avere un maggiore risparmio energetico, con superiore qualità dell’immagine e dei colori di questa, in pannelli globalmente più sottili. Difficile però vedere tale innovazione già con iPhone 7, secondo l’analista KGI Securities Ming-Chi Kuo non avverrà il passaggio prima del 2019.