Siamo ancora a giugno ma come abbiamo avuto modo di vedere nei giorni scorsi è più che mai viva la macchina dei rumor per quello che sarà il prossimo smartphone top gamma Apple, in arrivo secondo la cadenza tradizionale dell’azienda di Cupertino a settembre 2016. Dovrebbero essere come nei precedenti due anni due le versioni di iPhone introdotte, ed il nome che tutti (o quasi) ci aspettiamo è iPhone 7 – iPhone 7 Plus, dal momento che si tratta dei successori di iPhone 6s e 6s Plus.

Tale scenario però è stato nelle ultime ore allontanato, come riporta Phone Arena, dalla possibilità che Apple non utilizzi il nome iPhone 7, visto che lo smartphone potrebbe non vedere grandi cambiamenti ed essere molto simile ad iPhone 6s. iPhone 7 in questo caso arriverebbe solo nel 2017, anno in cui la compagnia festeggerà 10 anni dall’anno di uscita del primo iPhone. Di conseguenza, a settembre 2016 potremmo vedere un dispositivo con nome iPhone 6x, dove la x sta a significare un’incognita, una lettera di cui ignoriamo la scelta ed il relativo significato.

Quella che per ora è solo un’ipotesi abbastanza lontana dalla realtà potrebbe avere molto senso, salvando il nome iPhone 7 per il 2017 visto che quest anno non dovrebbero esserci grandi cambiamenti né nel design né nelle funzionalità dello smartphone, come ci ha raccontato Filippo Vendrame in questo post poche ore fa. La più grande novità nel nuovo iPhone 6x, infatti, dovrebbe essere la rimozione del jack audio tradizionale da 3,5 mm, con Apple che renderebbe così la porta Lightning universale dotando i nuovi iPhone di adattatore Lightning per le cuffie con jack da 3,5. Nel 2017 dovrebbero invece arrivare le grandi innovazioni, come il tasto home incluso nel display e l’utilizzo di pannelli OLED anziché gli attuali LCD. Non ci resta a questo punto che attendere per saperne di più.