Negli ultimi giorni, la possibile presenza di uno Smart Connector nei futuri top di gamma della mela morsicata iPhone 7 e iPhone 7 Plus è stato uno dei rumor più insistenti.

Secondo un’ultima indiscrezione riportata dal sito giapponese Mac Otakara, tuttavia, Apple non avrebbe in programma uno Smart Coonector per il suoi futuri device.

Lo Smart Connector, introdotto per la prima volta su iPad Pro, è un ingresso composto di tre puntini metallici posizionati sul lato (nel tablet) e che permette di trasmettere dati ed energia e consente di collegare altri device come la Smart Keyboard o altri accessori di terze parti. Non è mai stato chiaro, invece, quale sarebbe potuto essere l’utilità del connettore sul prossimo iPhone, ma secondo alcune voci si pensava potesse servire per un sistema di ricarica wireless.

Le prime voci che volevano il connettore intelligente su iPhone 7 e iPhone 7 Plus sono emerse già dal mese di marzo sulle pagine di un sito cinese. Secondo il portale nipponico Otakara, tuttavia, sembra che Apple non abbia mai preso in considerazione la possibilità di inserire lo Smart Connector nei prossimi melafonini.

Ricordiamo che iPhone 7 sarà probabilmente disponibile verso ottobre ad un prezzo che, si dice, potrebbe aggirarsi attorno ai 780 euro.