Terminato pochi minuti fa l’evento Apple di settembre 2016, che ci ha dato modo di conoscere il nuovo smartphone della Mela, il cui nome come da previsioni è iPhone 7. Non perdiamo perciò ulteriormente tempo ed andiamo a conoscere il dispositivo in tutte le sue caratteristiche tecniche ufficiali.

Il nuovo iPhone 7 si presenta con un design molto simile a quello del precedente iPhone 6s, ovvero con una scocca in metallo che a differenza però del precedente modello mostra uno spostamento delle bande per l’antenna agli estremi della parte posteriore del dispositivo, lasciando globalmente la scocca più pulita. Anche la fotocamera è cambiata, con una cornice in rilievo anziché la sola fotocamera come sul precedente smartphone. Fortunatamente Apple ha scelto di introdurre nuove colorazioni per il dispositivo, che arriva in argento, oro, oro rosa, e nero (opaco o lucido).

Come in precedenza accaduto per iPhone 6 e iPhone 6s, anche con iPhone 7 arrivano due versioni, la base da 4.7 pollici e la Plus da 5.5 pollici. Le differenze sono veramente poche ma importanti, e tra tutte spicca la fotocamera esterna, che su iPhone 7 Plus presenta – per la prima volta su un dispositivo Apple – una doppia fotocamera con due sensori da 12 MP, uno telescopico ed uno grandangolare, i quali consentono lavorando insieme di modificare il focus in una foto dopo aver scattato la stessa. La versione standard del dispositivo, da 4.7 pollici, riceve la stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS).

iphone 7

Apple

Per il resto i due device sono praticamente uguali, con una fotocamera interna da 7 MP FaceTime HD, il nuovo processore Apple A10 e, come ampiamente anticipato dai report nelle settimane scorse, la rimozione del jack da 3.5 mm standard per le cuffie, rimpiazzato dalla dotazione delle nuove cuffie wireless AirPod oppure con connettore Lightning o adattatore. Al posto della porta da 3.5 mm è presente un secondo speaker, con iPhone. Cambia anche il tasto fisico home, che ora è sensibile alla pressione esercitata sullo stesso, aprendo uno scenario molto interessante per le possibili funzionalità associabili al dispositivo. Anche un bonus da parte di Apple: iPhone 7 è resistente all’acqua con certificazione IP67.

Le varianti cambiano in fatto di memoria interna. La 16 GB sparisce, ed al suo posto la entry level diventa per iPhone 7 la versione 32 GB. Eliminato anche il modello da 64 GB, perciò il dispositivo sarà disponibile con 32, 128 o 256 GB di memoria interna. Sempre in tema memoria, anche la RAM è stata aumentata, passando da 1 a 2 GB su iPhone 7 da 4.7 pollici e sino a 3 GB sul modello Plus. Infine la disponibilità. Il dispositivo sarà acquistabile in pre-ordine dal 9 settembre, mentre le spedizioni effettive cominceranno il 16 settembre. Il prezzo di partenza sarà di 649 dollari per iPhone 7 e 769 dollari per iPhone 7 Plus. iOS 10 sarà infine disponibile dal 13 settembre.