Continuano periodicamente i rumors su quello che sarà il nuovo iPhone 7 e le relative caratteristiche e feature. Nonostante i top gamma della famiglia Apple, iPhone 6s e iPhone 6s Plus siano stati presentati poco più di due mesi fa e commercializzati ancora più di recente, i report sono costanti e avanzano nel cercare di prevedere come sarà il prossimo smartphone della Mela. Quello che con ha buone possibilità di realizzarsi è un importante cambiamento nell’estetica del design, tipico ogni due anni così come le novità hardware lo sono nei dispositivi della serie S. Per il resto però, siamo per ora solo di fronte a voci.

Come riporta il sito statunitense Gizmoids, le più recenti informazioni provengono dalla società di ricerca Trend Force, secondo la quale il prossimo iPhone 7 riceverà un notevole upgrade in termini di memoria, oltre ad essere anche resistente all’acqua. La memoria RAM dovrebbe passare dai 2 GB di iPhone 6s e 6s Plus a 3 GB, anche se tale salto di livello non sembra essere eccessivamente plausibile guardando al passato, visto che è stato effettuato proprio con gli attuali top gamma il cambiamento da 1 a 2 GB di memoria RAM, per cui potrebbe essere necessario attendere al 2017.

E’ invece più plausibile lo scenario che vede iPhone 7 waterproof come specifica ufficiale, dato che già iPhone 6s si è dimostrato resistente all’acqua con una straordinaria efficacia – anche se ovviamente per ora non ci sono state in merito affermazioni da parte di Apple, che arriveranno se le previsioni si dovessero rivelare azzeccate solo in sede della presentazione del nuovo smartphone della Mela.

Il sito di riferimento insiste come diversi report precedenti sull’uscita nel prossimo anno di un terzo iPhone da 4 pollici ad affiancare quelli che potrebbero verosimilmente chiamarsi iPhone 7 e 7 Plus, anche se non vengono effettuate previsioni sulle caratteristiche di questo (ad esempio la RAM). Non ci resta a questo punto che attendere nuove informazioni e voci per saperne di più.