In rete sono apparse le prime immagini di iPhone 6s. Il concept è stato realizzato da Jermaine Smit che si è basata sulle indiscrezioni che ultimamente stanno circolando in rete. Se da un lato alcuni rumors sottolineano il fatto che Apple non rinnoverà l’aspetto del proprio smartphone top di gamma, i render permettono di comprendere quali piccoli, ma significanti cambiamenti Jony Ive e il team di design di Apple potranno applicare ad iPhone 6s.

Recentemente sono circolate moltissime indiscrezioni sul futuro iPhone 6s. Lo smartphone top di gamma di Apple integrerà hardware completamente rinnovato a partire dal display. La versione con schermo da 4,7 pollici sarà dotata di display Full HD, mentre iPhone 6s Plus potrebbe giungere sul mercato con un pannello 2K. Allo stesso tempo, iPhone 6s avrà all’interno della scocca il nuovo chipset A9 e una fotocamera posteriore dotata di sensore da 12 megapixel prodotto da Sony e che integra la tecnologia RGBW pixel. La novità più importante, tuttavia, sembra l’integrazione del Force Touch all’interno dello schermo, in modo tale da aumentare il numero di gesture che è possibile effettuare con lo smartphone.

Parte frontale iPhone 6s

Parte frontale iPhone 6s

Con molta probabilità vi sarà spazio per altre novità, ma da un punto di vista di design, si stima che iPhone 6s sarà molto simile all’attuale iPhone 6, ad eccezione della fotocamera. Secondo i render realizzati da Jermaine Smit, Apple posizionerà al centro la fotocamera posteriore e un design ancor più rifinito in grado di offrire il classico premium feeling. Dalle immagini pubblicate, inoltre, è possibile comprendere come Apple, spostando la fotocamera posteriore al centro, si avvicini in aspetto agli smartphone Android.

Retro iPhone 6s

Retro di iPhone 6s con fotocamera frontale

Infine, se desiderate scoprire ancor più da vicino il render di Jermaine Smit potete vedere iPhone 6s all’interno di questo video.