Sono sempre più forti le indiscrezioni secondo cui Apple è al lavoro su un nuovo iPhone dotato di display da 4 pollici. Nel 2015, quindi, l’azienda di Cupertino potrebbe lanciare tre nuovi modelli, tra cui iPhone 6s Mini con caratteristiche tecniche simili ad iPhone 5s, ma con un design rinnovato e più vicino all’ultima generazione di dispositivi.

Secondo gli ultimi rumors, Apple potrebbe ritornare a presentare uno smartphone da 4 pollici, dimensione del display che è stata abbandonata con il debutto di iPhone 6 e iPhone 6 Plus. La notizia che è rimbalzata nel web era già stata portata all’attenzione da vari siti web, tuttavia la stessa indiscrezione è stata amplificata dall’analista Timothy Arcuri, di Cowen and Company, che in una nota agli investitori ha messo in luce il fatto che Apple sia al lavoro su un iPhone da 4 pollici, che potrebbe debuttare nel 2015.

Un ritorno al passato? Sembra proprio di sì, dopo gli attuali iPhone 6 da 4,7 pollici e iPhone 6 Plus da 5,5 pollici, Apple potrebbe tornare a puntare su uno smartphone più piccolo, che prenderebbe, di fatto, il posto di iPhone 5s e iPhone 5c e che potrà essere considerato il prodotto ideale per il pubblico femminile e per coloro che usano lo smartphone con una sola mano.

Seppur i dati di quest’anno abbiano confermato il successo di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, introdurre un terzo modello a catalogo, denominato iPhone 6s Mini, amplierebbe la gamma di prodotti e permetterebbe di soddisfare qualsiasi tipologia di utenza.

Infine, oltre ad iPhone 6s Mini, l’analista di Cowen and Company sostiene che Apple presenterà un iPad da 12,9 pollici, durante la primavera 2015. Quest’ultimo, secondo le prime stime, raggiungerà spedizioni iniziali comprese tra 15 e 20 milioni di unità e sarà dotato di processore A8X e 2GB di memoria RAM.

Foto Flickr di Olle Eriksson