A poche settimane dall’avvio della produzione di iPhone 6s, in rete sono apparse le prime immagini che mostrano il pannello frontale della versione da 4,7 pollici. Rispetto all’attuale generazione, iPhone 6s avrà un aspetto estetico molto simile, anche se sul fronte hardware vi saranno importanti differenze.

La produzione del nuovo iPhone sta per iniziare e sul web circolano nuovi leak relativi ai nuovi iPhone 6s e iPhone 6s Plus, smartphone che verranno molto probabilmente presentati durante il mese di settembre. Come è possibile vedere dalle immagini rubate e pubblicate dal portale francese NoWhereElse, l’aspetto esteriore di iPhone 6s rimarrà invariato. Inoltre, sempre dagli scatti pubblicati non è possibile comprendere se il vetro frontale sia dotato o meno di tecnologia Force Touch. Allo stesso tempo, non è possibile comprendere se Apple abbia deciso di adottare anche il cristallo zaffiro, per proteggere il display, possibilità che rimane ancora remota.

Pannello frontale iPhone 6s

Pannello frontale leaked iPhone 6s

Oltre alla prima immagine, il portale francese ha pubblicato una seconda fotografia che mostra una pila di pannelli appositamente ordinati, mentre un adetto ne controlla la qualità tramite un apposito scanner.

Immagine parte frontale iPhone 6s

Controllo pannelli frontali iPhone 6s

Ricordiamo che oltre al tanto rumoreggiato Force Touch, la futura generazione di iPhone sarà dotata del nuovo processore A9, una fotocamera da 12 megapixel, supporto Touch ID migliorato, 2 GB di memoria RAM e il nuovo colore rosa.

Infine, secondo le ultime indiscrezioni, la produzione di massa di iPhone 6s e iPhone 6s Plus dovrebbe essere già iniziata o inizierà a breve, mentre la fase di produzione dei primi dispositivi è stata realizzata durante la fine del mese di giugno.