Continuano col passare dei giorni i rumors su quello che potrebbe essere il nuovo smartphone Apple, ovvero i dispositivi che sarebbero i successori di iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Secondo i report delle ultime settimane, pare che ci siano buone possibilità che i due nuovi modelli si chiamino iPhone 6s e iPhone 6s Plus, e rappresentino quindi una versione migliorata e rinnovata dei top gamma attualmente sul mercato, che stanno già di per sé ottenendo un enorme successo in tutto il mondo, in paricolare in Cina ed Europa.

Il report di cui parliamo oggi, dopo aver visto qualche giorno fa diverse possibili caratteristiche del prossimo top gamma Apple, si sofferma su quella che potrebbe essere la sua fotocamera. Come infatti riporta Phone Arena è effettivamente insolito che Apple sia ancora ferma ad una camera da 8 MP, nonostante questa garantisca performance di tutto rispetto, mentre su alcuni top gamma Android abbiamo di recente visto sensori anche da 20 MP. Secondo quanto affermato da Kevin Wong, CEO di IHS China, Apple sarebbe pronta a fare il salto, utilizzando su iPhone 6s una fotocamera da 12 MP, un upgrade che si rivelerebbe molto importante per il prossimo flagship.

Non solo buone notizie però, perché secondo quanto riporta Phone Arena, sarebbe si da 12 MP la camera, ma questa potrebbe arrivare con una dimensione dei pixel minore degli attuali 1.5 micron presenti nelle fotocamere da 8 MP di iPhone 6 ed iPhone 6 Plus. Visto lo spessore degli attuali top gamma, è presumibile che Apple debba utilizzare un sensore dalle stesse o molto simili dimensioni anche nel prossimo modello, aumentando la risoluzione riducendo la dimensione dei pixel e aumentandone allo stesso tempo il numero.

La curiosità intorno al nuovo iPhone cresce giorno dopo giorno, ed i rumors non fanno altro che farla crescere ancora più velocemente. Non ci resta che attendere nella speranza che Apple possa svelare già qualche informazione nel corso della WWDC 2015 in programma dall’8 al 12 giugno.