Secondo alcune testate giornalistiche asiatiche, i nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus raggiungeranno gli scaffali dei negozi il 18 settembre, dopo una presentazione ufficiale – sempre a detta dei rumor – che si potrebbe svolgere il 9 settembre.

Non è ancora chiaro se anche l’Italia farà parte di quei paesi in cui i due nuovi modelli del melafonino saranno disponili il 18 settembre, oppure arriveranno solo in un secondo momento, come già accaduto con altri device del colosso di Cupertino. iPhone 6S e iPhone 6S Plus arriveranno sul mercato in concomitanza con il nuovo sistema operativo mobile della mela morsicata iOS 9.

Sul fronte hardware, ricordiamo che iPhone 6S e iPhone 6S Plus avranno rispettivamente uno schermo da 4.7 e 5.5 pollici, processore Apple A9 (probabilmente con 3 core da 1.5 GHz), 2 GB di RAM e fotocamera principale da 12 megapixel. Nuove soluzioni anche sul fronte cromatico: oltre ai soliti colori grigio siderale, argento e oro, iPhone 6S e 6S Plus dovrebbero arrivare anche in versione rosa, pensata per un pubblico femminile.

Novità interessante dal punto di vista hardware è la presenza del Force Touch, tecnologia già vista su Apple Watch e alcuni MacBook in grado di calcolare la forza di pressione delle dita dell’utente, il che si traduce in risultati differenti a seconda del campo di utilizzo: ad esempio su Apple Watch viene sfruttato per ottimizzare il poco spazio di pressione.