Apple starebbe lavorando alla soluzione definitiva di un problema che affligge la batteria degli smartphone della mela morsicata iPhone 6s e iPhone 6s Plus: si tratta di una errata visualizzazione della percentuale residua della batteria.

Il bug emerge nel momento in cui gli utenti cambiano manualmente le impostazioni dell’orologio (per “taroccare” alcuni videogiochi e prolungare il periodo di prova), oppure quando spostano i fusi orari durante i loro viaggi. La società ha proposto nel frattempo una soluzione temporanea: i tecnici di Cupertino consigliano innanzitutto di riavviare iPhone, e poi fare in modo che data e ora vengano regolata automaticamente andando nel menu generale delle impostazioni di iOS 9.

Nel caso i cui il problema si manifestasse ancora senza cambiare manualmente orario e fuso, Apple consiglia agli utenti di contattare direttamente il supporto Apple. Il colosso di Cupertino ha fatto sapere di essere al lavoro per sistemare il problema in maniera definitiva.

Il problema è stato riscontrato da alcuni utenti già dallo scorso settembre, pochi giorni dopo l’ingresso sul mercato degli smartphone iPhone 6s e 6s Plus. Non è ancora chiaro però quando i tecnici della mela morsicata risolveranno il bug, quindi, al momento, se possedete iPhone 6s e 6s Plus, meglio evitare di modificare manualmente l’ora e il fuso orario.