Apple è ormai pronta all’evento che il 9 settembre vedrà la nascita di una serie di nuovi prodotti, tra cui spiccherà quasi sicuramente (non possiamo avere certezze senza l’ufficialità) il nuovo iPhone 6s affiancato dalla variante Plus, successore di iPhone 6 e 6 Plus. Tra gli altri dispositivi che dovrebbero essere presentati troviamo poi una migliorata Apple TV e il tablet pensato per professionisti e studenti iPad Pro. L’evento si terrà a San Francisco, per la precisione al Bill Graham Civic Auditorium, ed avrà inizio alle ore 19.00 italiane; se vi state chiedendo come fare per seguire il keynote in diretta questo è il post per voi.

Come consuetudine per seguire l’evento in diretta il primo modo è avendo un dispositivo mobile Apple ovvero iPhone, iPad o iPod touch con installato Safari e versione di iOS 7.0 o successiva. Se invece si dispone di un MacBook o iMac, il requisito resta Safari nella versione 6.0.5 o successiva su sistema operativo OS X versione 10.8.5 o successiva. In questi due casi il livestreaming Apple dovrebbe essere facilmente accessibile perché i più tradizionali e consolidati canali di trasmissione. Terza possibilità è Apple TV, richiesta in questo caso almeno la seconda generazione e versione software 6.2.

La grande novità del keynote di settembre 2015 è che la diretta ufficiale potrà essere seguita anche su Windows 10, come riporta il sito ufficiale Apple Events, grazie all’introduzione nel nuovo sistema operativo di Microsoft Edge, il browser che manderà gradualmente in pensione Internet Explorer e che supporta la tecnologia di trasmissione HTTP Live Streaming di Apple. Per chi non disponesse di nessuno degli strumenti sin’ora citati c’è sempre il metodo VLC, che può essere tra l’altro utilizzato anche nell’app Android del lettore multimediale. Questa consiste nell’utilizzare la voce Open Network Stream ed incollare il seguente URL, utilizzato da Apple per la trasmissione dei propri keynote: http://p.events-delivery.apple.com.edgesuite.net/15pijbnaefvpoijbaefvpihb06/m3u8/atv_mvp.m3u8. 

Se invece non potete proprio seguire per impegni l’evento, non dovrete fare altro che attendere la fine e la tempestiva pubblicazione dei nostri post di presentazione di iPhone 6s e delle altre novità.