Secondo recenti indiscrezioni, iPhone 6c verrà reso disponibile in commercio solamente durante il mese di novembre. A rivelare questi ultimi rumors è il China Times, che sottolinea come il modello in policarbonato potrebbe essere presentato a novembre, seppur sia un periodo piuttosto inusuale.

iPhone 6c ha catalizzato buona parte dell’attenzione del grande pubblico, già nelle scorse settimane. Alcuni leak apparsi in rete e nuove indiscrezioni hanno permesso di comprendere la decisione di Apple di non andare ad occupare una fascia di mercato oscurando, in qualche modo, i modelli top di gamma. Tuttavia, dopo le voci contrastanti, adesso giunge la conferma su un potenziale debutto della versione in policarbonato da 4 pollici.

Il China Times ha comunicato un aumento di operai presso gli stabilimenti di Foxconn, in vista della produzione di massa prevista per il mese di novembre. Sul fronte delle specifiche tecniche, iPhone 6c avrà un corpo sempre in policarbonato, simile a iPhone 5c, disponibile in un’ampia gamma cromatica. Rispetto all’attuale versione, iPhone 6c integrerà anche un lettore di impronte digitali Touch ID, processore SoC A8 e fotocamera migliorata.

Ricordiamo, inoltre, che il report proveniente dalla Cina non permette di comprendere in dettaglio le vere e proprie tempistiche di produzione. Allo stesso tempo, rimane il punto interrogativo sul fatto che Apple possa veramente discostarsi dalla classica “roadmap” presentando un dispositivo in un periodo estremamente inusuale, come il mese di novembre. Infatti, con una presentazione posticipata, l’azienda di Cupertino potrebbe andare a colpire negativamente le vendite dei nuovi iPhone 6s e iPhone 6s Plus.

Di fatto, non resta che aspettare il 9 settembre, giorno in cui Apple potrebbe svelare al grande pubblico la futura gamma di iPhone e permettere di comprendere le scelte sul fronte iPhone 6c.