iPhone 6s e iPhone 6s Plus sono attualmente gli smartphone top gamma Apple, presentati dall’azienda di Cupertino solo qualche mese fa e commercializzati da ancora meno tempo. La selezione dei dispositivi della Mela, così, sembrerebbe puntare anche per il futuro solo sui dispositivi dalle grandi dimensioni, partendo con iPhone 6s da 4,7 pollici sino ai 5,5 di 6s Plus, ma potrebbero non essere effettivamente questi i piani per i prossimi anni. Apple è infatti solita ascoltare con grande attenzione quelle che sono le necessità dei propri clienti, e tra questi già prima del lancio dei nuovi iPhone è stato manifestato un alto gradimento per un eventuale ritorno in commercio di un iPhone da 4 pollici. Ebbene, in questi giorni si fanno molto insistenti i report secondo cui questa sarebbe attualmente una possibilità molto concreta per il prossimo anno.

Come riporta il sito statunitense Apple Insider, tale dispositivo sarebbe attualmente già in lavorazione in Apple, potrebbe rispondere verosimilmente al nome di iPhone 6c, ed essere praticamente viste le dimensioni e le feature una versione potenziata di iPhone 5s, il primo dispositivo della Mela in cui è stato introdotto il riconoscimento delle impronte digitali con Touch ID. Nelle precedenti settimane è stato affermato che lo smartphone avrebbe potuto utilizzare il processore Apple A9 attualmente utilizzato su iPhone 6s e 6s Plus, ma questa informazione è stata al momento smentita, con iPhone 6c che utilizzerebbe l’Apple A8 impiegato su iPhone 6 e 6 Plus.

Lo smartphone che tornerebbe ai 4 pollici dovrebbe esteticamente presentare un design molto simile all’attuale iPhone 6s dunque con corpo metallico e non in plastica, ma essendo la versione economica dello stesso probabilmente non sarà dotato di funzioni più recenti come il 3D Touch, ovvero la sensibilità alla forza con cui è portato il tocco sullo schermo. iPhone 6c potrebbe essere lanciato in ogni momento secondo la fonte, ma è lecito aspettarsi una sua introduzione entro i primi 6 mesi del 2016, in modo che lo stesso non interferisca con iPhone 7 atteso a settembre.