Apple ha svelato iPhone 6c, la versione aggiornata di iPhone 5c e dotata di sensore per le impronte digitali Touch ID. L’immagine è apparsa su Apple Store Online assieme alla nuova docking station di ricarica dotata di connettore Lightning.

iPhone 5c è stato presentato nel settembre 2013 assieme ad iPhone 5s. La versione 5c ha caratteristiche simili al predecessore iPhone 5 del 2015. A differenza del modello superiore, non aveva ancora il sensore di riconoscimento delle impronte digitali.

Con il debutto di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, Apple non ha aggiornato iPhone 5c lasciando spazio a potenziali indiscrezioni sul termine dell’“esperimento” di un iPhone low-cost. Infatti, con il rilascio di iPhone 6, l’attenzione sembrava essersi focalizzata su display di più grandi dimensioni, a partire da 4,7 pollici. Tuttavia, un’immagine apparsa su Apple Store Online ha svelato per errore il potenziale arrivo di iPhone 6c, durante il mese di settembre, in modo tale da continuare la “serie” di iPhone economici, dotati di performance inferiori rispetto ai top di gamma.

iPhone 6c su Apple Store Online

iPhone 6c su Apple Store Online

Secondo i primi rumors, iPhone 6c avrà componenti meno potenti se comparate agli attuali modelli di fascia alta e, come è possibile vedere dall’immagini, integrerà un sensore Touch ID, che è stato aggiunto anche ad iPad Air 2 e iPad Mini 3 per abilitare i pagamenti tramite Apple Pay e non solo.

Infatti, l’introduzione del sensore Touch ID su iPhone 6c permetterebbe ad Apple di consolidare il livello di sicurezza e la gestione del sistema operativo attorno alla tecnologia di riconoscimento delle impronte digitali.

Per il momento, quindi, l’immagine di iPhone 6c che mostra il dispositivo con un retro in plastica rossa e il sensore digitale Touch ID sembra essere l’unico indizio che permette di capire che Apple non abbandonerà la versione più economica introdotta nel settembre 2013.