Abbiamo visto che il nuovo iPhone 6 potrebbe uscire ad agosto, con tutto quello che ne consegue: in particolare, si stanno intensificando i rumor sulla prossima versione dello smartphone di Apple. L’ultima novità sull’iPhone 6 riguarda proprio lo schermo: secondo 9to5Mac avremo infatti un monitor da 4.7 pollici con una risoluzione di 1704×960. Questo significa non solo avere uno schermo più grande, ma anche andare molto oltre lo standard di 300 pixel per pollice chiamato “Retina” al tempo da Steve Jobs. Sarà vero?

Personalmente, non sono affatto tentato dall’acquisto di un iPhone con questi connotati: penso che un monitor da 4 pollici sia già abbastanza grande, e sicuramente il mio iPhone 5s reggerà benissimo il passare degli anni. Forse tra un paio d’anni potrei essere tentato dall’acquisto di un terminale con un display da 4.7 pollici, ma rimango dell’idea che Apple dovrebbe smetterla di correre dietro agli utenti Android allargando lo schermo e impedendo agli utenti di poter effettuare agevolmente operazioni con una mano sola.

Certo, è anche vero che la voglia di acquistare un iPhone 6 al momento dell’uscita potrebbe venire e potrebbe anche essere ben giustificata: tra l‘audio ad alta definizione e un display che sarebbe invidiato da qualsiasi altro terminale in commercio qualche cedimento ci potrebbe essere. Mi chiedo però come si adatterà l’interfaccia di iOS a un display così grande.