Per Apple è una settimana difficile, a partire dallo scandalo iPhone 6 Plus che si piega facilmente con le mani, alias bendgate, fino al rilascio di iOS 8.0.1, un aggiornamento estremamente acerbo e ritirato in tempo record, che però ha bloccato le funzionalità di chiamata e Touch ID di tutti coloro che hanno aggiornato i propri dispositivi. In particolare, per quanto riguarda iPhone 6 Plus, ad inizio settimana, sono arrivate le prime fotografie in cui veniva mostrato il fatto che l’ultimo dispositivo di Apple fosse incline a piegarsi, se tenuto nella tasca posteriore dei pantaloni.

Per verificare l’effettiva “flessibilità” del nuovo iPhone 6 Plus, Unbox Therapy ha pubblicato, su YouTube, un video in cui dimostra come sia relativamente semplice piegare il nuovo dispositivo di Apple. In poche ore, in rete, si è scatenata l’ironia principalmente sul social network Twitter e Facebook ed espressa con l’hashtag #bendgate.

La fantasia degli utenti, infatti, non conosce limiti e lo dimostra bene @GADGETLOVE proponendo un nuovo iPhone 6 Plus + 1 week, con una settimana di vita.

Anche l’utente @ChillNite presenta un nuovo prodotto denominato iRoller, accessorio indispensabile per iPhone 6 Plus.

Non solo, Apple è famosa per la classica “One more thing” e anche Tim Cook, seguendo le orme di Steve Jobs, ha riproposto la frase per la presentazione di iPhone 6 Plus, ma con un ulteriore funzionalità: “You can bend it :D ”.

E, finalmente, sono arrivati anche l’iPhone 6 Plus “kebab” e l’edizione limitata di iPhone Dali.

Anche alcuni brand, tra cui LG, con il suo G Flex, e Kit Kat, hanno saputo utilizzare la popolarità dell’hashtag per far ironia sul nuovo iPhone 6 Plus. Una tecnica di marketing già utilizzata in passato, che mostra ancora la sua efficacia.

Infine, non poteva mancare il robot Bender, uno dei principali personaggi della serie Futurama, che è stato progettato per piegare le barre di metallo.

Il web scatena la propria ironia di fronte al bendgate, ma coloro che possiedono un iPhone 6 Plus non saranno certamente contenti della facilità con cui si piega il nuovo phablet di Apple. Come si suol dire, qualcuno si sarà piegato dalle risate!