Il prezzo di iPhone 6 ed iPhone 6 Plus è rimasto a lungo un’incognita, e ora che finalmente gli smartphone sono disponibili in preordine in Italia, il emerge un’altra domanda molto interessante, ovvero quanto venga a costare ad Apple costruire un iPhone 6, e dunque quale sia il guadagno su ogni dispositivo venduto, considerando che iPhone 6 è venduto a partire da 729 euro (649$) e iPhone 6 Plus da 839 euro (749$).

A dare una risposta a tali interrogativi arriva uno studio riportato da Re/Code, che spiega nel dettaglio il costo di produzione di ognuno dei due dispositivi e quanto venga speso per i componenti dello smartphone. Uno studio davvero interessante, che rivela prezzi per meno di 300 dollari per la costruzione di iPhone 6 ed iPhone 6 Plus.

Per la precisione, secondo lo studio condotto da IHS, l’azienda di Cupertino spende tra i 200 ed i 247 dollari per la costruzione di iPhone 6, e tra i 216 ed i 263 dollari per quella di iPhone 6 Plus, con le varianti dipendenti dalla memoria interna del dispositivo. Per fare un esempio, gli elementi dal costo più alto sono costituiti dall’accoppiata display-touchscreen, costruiti da LG Display e Japan Display, con un prezzo di 45 e 52.50 dollari rispettivamente per le versioni da 4.7 e 5.5 pollici.

Trasponendo le cifre in euro, Apple spende circa 156 € per iPhone 6 da 16 GB, vendendolo poi sul mercato a 729, guadagnando di fatto quasi 5 volte la cifra spesa effettivamente la costruzione e l’assemblaggio.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter

photo credit: William Hook via photopin cc