iPhone 6 Plus può sostituire iPad Mini. Questa è la frase che molte persone avranno sicuramente pronunciato, non appena viste le dimensioni del nuovo phablet di Apple. Il confronto fra questi due dispositivi, però, non riguarda soltando le dimensioni ma anche le applicazioni e molto altro ancora.

Con l’arrivo di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, gli sviluppatori software sono corsi ai ripari ottimizzando le loro app per questi nuovi dispositivi. Apple, quindi, ha ricevuto tantissimi aggiornamenti e che sono rilasciati in queste ore. Se iPhone 6 è più vicino, in termini di dimensione, ad un normale smartphone, iPhone 6 Plus ha uno schermo da 5.5 pollici che lo pone a confronto con l’iPad Mini, dotato di display da 7.9 pollici.

Un phablet, quindi, può sostituire un tablet? La risposta a questa domanda è sicuramente no. L’iPad Mini è un dispositivo dotato di display con ratio da 4:3, mentre 16:9 per iPhone 6 Plus. Quest’ultimo è un dispositivo estremamente comodo per guardare film o fotografie, ma se desiderate navigare su internet, scrivere un documento o leggere un libro illustrato, iPad è il dispositivo più adatto grazie al suo display.

Se siete alla ricerca di un dispositivo su cui scrivere, la tastiera dell’iPad Mini ha dimensioni ideali, mentre quella dell’iPhone 6 Plus assomiglia maggiormente a quella del “fratello minore”. In poche parole, se state cercando un prodotto per sostituire il vostro notebook, durante l’arco della giornata, iPad Mini è quello ideale, mentre iPhone 6 Plus è un prodotto dedicato maggiormente alla “telefonia” e al mondo entertainment.

Infine, ad oggi, ricordiamo che esistono tantissime applicazioni ottimizzate per iPad Mini e focalizzate sulla produttività, mentre iPhone 6 Plus è un nuovo dispositivo che offre la possibilità di rimanere sempre connessi, grazie alla connettività LTE, scattare fotografie di alta qualità, leggere news e controllare i messaggi.

photo credit: William Hook via photopin cc