C’è incertezza nell’aria per quanto riguarda il nuovo iPhone che uscirà a breve: iPhone 6, del cui nome ci ha parlato Federico Moretti, stando ad un brevetto registrato da Apple potrebbe cominciare ad essere più di un semplice smartphone; un phablet che potrebbe diventare qualcosa di incredibile grazie alla possibilità di inserirlo in una dock che fa da tastiera. È una mossa già nota per essere utilizzata dalla concorrenza, tuttavia forse Apple ha trovato il tallone d’Achille di un approccio simile: secondo il brevetto infatti sarà possibile ruotare il proprio iDevice per mentenerlo agganciato anche in portrait mode (ossia in verticale).

Personalmente la cosa a cui assomiglia di più questo prototipo (questa idea), è proprio un device di ASUS, che, ironia della sorte, è l’azienda che produce il Nexus 7: l’ASUS Transformer infatti veniva venduto in bundle (possibilmente) con una dock che lo trasformava proprio in un notebook, per così dire, ma non solo; lo stesso Surface di Microsoft, che Gabriele Pannacci ha recensito per noi, con la propria cover che integra trackpad e tastiera, anche se in entrambi questi dispositivi non è prevista la possibilità di un aggancio in modalità portrait.

Sono molto curioso a proposito di questo: a me sembra che un brevetto simile si possa applicare molto di più all’iPad, anche se con un display parecchio ampio persino un iPhone 6 XL potrebbe risultare comodo da usare con una tastiera, per arrivare a lavorare anche a task di più grande impegno, non adatti ad un device touchscreen.

C’è da sottolineare inoltre che Apple in precedenza vendeva già una tastiera per iPad, ma è andata fuori produzione per scarsità della domanda. Probabilmente, questo sarà un tentativo di dare una nuova forma ad un oggetto del genere, dato che capendo l’inutile duplicazione del prodotto, adesso per l’iPad vengono vendute direttamente tastiere per il Mac.

Quello che è sicuro è che, se potremo essere sempre operativi, i trucchi per hackerare il corpo umano di Silvio Gulizia ci saranno molto utili. Non trovate?