Se non vi ha convinto il nuovo iPhone 5S dovrete pazientare solo un’altro anno per avere un iPhone con il megaschermo. Secondo quanto riportato da Bloomberg infatti Apple starebbe lavorando a due nuove creature mitologiche con il display Retina rispettivamente da 4,4 e 5,7 pollici. La fonte della dritta è chiaramente la solita ignota persona informata dei fatti. Ci credo? No, ma chi sono io per impedirvi di sognare?

A Cupertino, racconta la talpa, si starebbe studiano anche un display curvo per i nuovi iPhone. Insomma, tutto sulla scia di quanto già fatto da Samsung con il Galaxy Round e da LG con il G Flex.

Secondo la fonte di Bloomberg il piano non è ancora definito, ma i due telefoni dovrebbero vedere la luce il prossimo anno. Giusto per non fare la figura di essere l’ultima arrivata, Apple starebbe lavorando a uno schermo intelligente, capace di capire la forza della pressione.

La mia idea è che Apple abbia voluto far uscire la notizia per sondare il terreno. Tim Cook è persona da fare un’operazione del genere, ma lo sa anche lui che metterebbe a serio rischio l’immagine dell’azienda. Perché se alla fine al display da 4 pollici dell’iPhone 5 ci siamo abituati, e tutto sommato ci sta anche bene con il formato 16:9, non potremmo certo stare zitti davanti a un’azienda come Apple che da leader dell’innovazione diventa l’ultimo copione.

Credit per la foto: un rendering di Yankodesign