La batteria di iPhone 6 e iPhone 6 Plus potrebbe rivelarsi più performante del previsto. Inizialmente, infatti, erano parecchi gli scetticismi a riguardo, con la possibilità che iPhone 6 finisse per avere la stessa autonomia di iPhone 5s. Timori che, attualmente, si sono dimostrati infondati. Apple ha infatti dotato iPhone 6 Plus di una batteria da 2915 mAh, che corrispondono circa al doppio di quella del sopracitato ex top gamma, iPhone 5s.

Per iPhone 6 da 4,7 pollici, invece, il passaggio è più ridotto e quindi prende forma il pronostico di una durata simile a quella del predecessore, dato che si va da una batteria da 1570 a una da 1850 mAh, che unita alle dimensioni dello schermo maggiori e quindi alla necessità di più energia, potrebbe garantire un tempo di autonomia simile. C’è però da dire allo stesso tempo che le ottimizzazioni di Apple introdotte con iOS 8 dovrebbero però portare una maggiore durata.

C’è però un’ulteriore gradita sorpresa, ovvero che, come riporta Melamorsicata, la batteria dei nuovi iPhone supporta la stessa potenza in entrata di iPad, ovvero 2.1A, riservata sin’ora agli iPad perché data la capienza maggiore delle batterie la durata di un caricamento si sarebbe protratta per un tempo maggiore. Anche iPhone 6 e 6 Plus supportano ora questa potenza in entrata, che si traduce nel dimezzamento del tempo di ricarica.

Per la batteria di iPhone 6, il tempo di ricarica va da 2 ore e mezza a poco più di un’ora. Per la versione da 5,5 pollici, invece, da 3 ore e mezza, a due ore. Un miglioramento che sarà sicuramente molto apprezzato da coloro che passeranno ad iPhone 6, magari liberandosi del loro vecchio iPhone

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter

foto: screenshot da sito Apple