In attesa dell’arrivo in Italia dei nuovi iPhone, e soprattutto grazie al fatto che l’unico melafonino in vendita sul sito di Apple al momento è l’iPhone 4S, più di una persona si sta chiedendo quale comprare e soprattutto che differenze ci sono fra i vari modelli. Facciamo quindi un recap prendendo in considerazioni le principali differenze.

Display

Tutti gli iPhone hanno display Retina, ma i 5 hanno un formato 16:9 e una dimensione di 4 pollici, mentre l’iPhone 4S ha il “display perfetto” da 3,5 pollici con rapporto 3:2, ispirato alla sezione aurea e voluto da Steve Jobs.

Peso

Non che faccia molta differenza, ma se siete indecisi fra 5S e 5C sappiate che il primo pesa solo 112 grammi, mentre il secondo (132 grammi) non è molto più leggero di un iPhone 4S (140 grammi), che non è poi così leggero.

Materiale

Qui la faccenda è parecchio complicata. Il magnifico 4S è interamente fatto di vetro, per cui è decisamente più sensibile a rotture da caduta e colpi. Il 5C ha una scocca di plastica, meno elegante, ma sicuramente più resistente agli urti. Il top di gamma, l’iPhone 5S, è invece di alluminio, suscettibile a graffi, ma più elegante della plastica e meno fragile del vetro. In ogni caso, la cover è quasi d’obbligo.

Fotocamera

Tutti e tre i modelli hanno una fotocamera da 8 megapixel, ma solo l’iPhone 5S utilizza un sensore più grande (15 per cento in più) e pixel da 1,5 micron. Il burst mode di iOS 7 consente solo con il top di gamma di scattare più foto salvando solo la migliore. Rispetto al 4S l’iPhone 5C ha una modalità che permette di ottenere foto migliori in condizioni di poca luce. Oltre a questo, il 5S è anche l’unico a essere dotato di un doppio flash che consente di ottenere colori ancora più reali nelle foto con poca luce.

Storage

L’iPhone 4S è disponibile solo con 8 gigabyte di spazio, di cui 1,3 gigabyte circa sono occupati dal sistema. Il 5C potrà essere acquistato nelle versioni 16 o 32 gigabyte, come l’iPhone 5S, che però è disponibile anche in una versione da 64 gigabyte.

Connessione

Mentre i due 5 hanno entrambi l’LTE, o 4G, il 4S è fermo alla precedente generazione. Oggi la differenza in Italia è percepibile solo in alcuni luoghi, ma nel corso del 2014 le cose dovrebbero cambiare molto.

Processore

Le differenze fra 4S e 5C ci sono, ma sono poche (A5 vs A6), mentre il 5S oltre a un processore più potente (A7) è dotato anche di un co-processore di movimento che agli altri due manca. Fra il 4S e il 5S la differenza è notevole, ma più nei numeri che nei fatti.

In definitiva, ecco quale modello dovreste scegliere e perché:

  • iPhone 4S: volete un iPhone, volete iOS7, ma non volete spendere un capitale; volete una fotocamera ottima, ma non è il motivo che determina il vostro acquisto. Nella sua fascia di prezzo (429 euro) è fra i top di categoria. Però non vi offre molto spazio per salvare foto e app, quindi fateci attenzione.
  • iPhone 5C: vi piace il fatto che sia colorato e meno fragile dei fratelli; potete fare tranquillamente a meno di tutte le novità dell’iPhone 5S (doppio processore, nuova fotocamera, sensore biometrico…); avete scelto di svenarvi, ma tenete comunque un occhio al budget e cento euro in meno fanno la differenza.
  • iPhone 5S: volete l’ultimo modello, non volete perdervi neppure una delle novità introdotte e il prezzo folle (costerà a partire da 729 euro in su) non vi fermerà.