L’indiscrezione gira da qualche giorno. Quando comincia a essere così bisogna iniziare a prendere in considerazione che ci sia sotto qualcosa di vero. Oggi DigiTimes ha rilanciato il rumor che vorrebbe già in programma un aggiornamento dell’iPhone e dell’iPad.

DigiTimes riporta le previsioni di analisti di mercato secondo cui alcuni fornitori di Apple avranno un sacco di lavoro nei primi mesi del nuovo anno, segno che il rilascio del nuovo iPhone 5S (o come si chiamerà) e del nuovo iPad di quinta generazione dovrebbe avvenire prima dell’estate. Le speculazioni sono tutte valide dopo che all’evento dell’iPad Mini è stato presentato un nuovo iPad a poco più di sei mesi dal lancio del Nuovo iPad senza alcun rispetto per la regola non scritta che vuole un nuovo prodotto ogni dodici mesi.

Sempre DigiTimes aveva riportato qualche giorno fa come il giornale cinese Commercial Times avesse indicato l’inizio dei test di produzione per l’iPhone 5S in dicembre. Sull’affidabilità di DigiTimes Macrumors ricorda che ogni tanto ci prendo e ogni tanto no, ma un po’ come tutti quando si parla di Apple.

Dunque sono tutte speculazioni? Ne aggiungo un’altra. Un’amico qualche giorno fa mi ha raccontato di come avesse dovuto chiedere per ben due volte la sostituzione dell’iPad 3 regalato alla madre, per problemi di connessione. La sua tesi è che Apple abbia lanciato l’iPad 4 per risolvere problemi di una o più partite di iPad 3. Improbabile, penso. Però…

Però mi viene in mente il problema dei graffi dell’iPhone 5 e la crescente diffusione del Samsung Galaxy S3. E poi c’è l’avvento dei nuovi Nokia con Windows Phone 8. E Foxconn che si lamenta della difficoltà di assemblare l’iPhone 5. Insomma, se vogliamo credere a un prossimo upgrade ci sono millemila speculazioni per farlo. Soprattutto per chi ha comprato l’iPad 3 un mese prima che Apple senza dir nulla presentasse l’iPad 4.

I rumor però van sempre presi con le molle. Nello specifico, visto che peraltro Cultofmac non gli dà neppure retta. Attenzione però: proprio Cultofamc riporta come secondo gli analisti l’iPad Mini Retina dovrebbe arrivare a marzo e la tanto agognata Apple TV in settembre.

Insomma, con l’ultimo evento in cui ha annunciato di tutto (tranne l’iPhone 5S), Apple ha dato il via a un putiferio di speculazioni.

photo credit: Yutaka Tsutano via photopin cc