Non proprio economico, era stato il decreto del nostro Marco Usai mentre ancora non sapevamo nulla di questo nuovo aggeggio. È effettivamente così: Apple non poteva certo sbilanciarsi troppo in basso, e infatti il prezzo americano per l’iPhone 5C è di ben 550 dollari. Decisamente non un iPhone 5 “Cheap”, come alcuni avevano insinuato. Le caratteristiche tecniche sono all’altezza di un iPhone 5. Dentro l’iPhone 5C infatti troviamo:

  • Una CPU A6 (esattamente come il predecessore)
  • Una front-facing camera HD
  • Una fotocamera posteriore da 8 Megapixel
  • Ovviamente, iOS 7 come sistema operativo.

Come scritto sopra, il prezzo di partenza per la versione 16GB è di 550 dollari, mentre per la versione da 32GB il prezzo sarà di 650 dollari. Decisamente non un prezzo di favore, anche se è vera una cosa: i materiali di questo iPhone 5C non saranno certo al top, ma il policarbonato utilizzato per la scocca è comunque di qualità, e potrebbe addirittura non far rimpiangere il feeling del corpo in alluminio dell’iPhone 5S, già illustrato da Silvio Gulizia.

Insomma, per me, che ho già apprezzato i Lumia di Nokia per il loro osare con i colori, questo iPhone 5C non è così male anche se costa decisamente uno sproposito e con un centinaio di euro in più farei sicuramente prima a prendere un iPhone 5S. La libertà di scelta tuttavia è sempre importante, e la scocca colorata non è così demoniaca come alcuni l’hanno descritta. Perlomeno, non è il solito iPhone.

Photo credits: Globovisiòn via photopin cc