Ormai è circa un mese che quello che è stato definito come il migliore iPhone di sempre è presente nel nostro paese, Apple ha rilasciato venerdì 28 settembre l’iPhone 5 ed è stato subito record di vendite.

Ad una prima impressione il nuovo iPhone 5 sembra identico al vecchio modello, dopo un’attenta analisi però le differenze si “sentono”, 20% in meno di peso, 18% in meno di spessore uno schermo più luminoso.

Per questo nuovo iphone sono stati utilizzati nuovi materiali, niente più vetro per la scocca posteriore ma alluminio anodizzato per lasciare libere le antenne di trasmettere il segnale nel modo migliore.

La domanda di tutti però è una sola “quanto dura la batteria di questo nuovo modello”, la batteria garantisce una autonomia analoga al modello precedente.

Una grossa novità che non ha avuto la giusta “risonanza” mediatica è che il nuovo modello della Apple utilizza per la prima volta il nuovo standard Wide Band Audio per le telefonate, che permette di avere voce in alta qualità tra Smartphone che
utilizzano questa tecnologia.

Purtroppo la scelta della Apple di abbandonare le mappe di Google non sembra essere stata la mossa giusta, la scelta di Apple di usare un proprio sistema di mappe è stata studiata usando la cartografia vettoriale di TomTom.

I prezzi sono da “urlo”, il modello di punta costa quasi mille euro.