La futura gamma 2018 degli iPhone torna a far parlare di se grazie a nuove indiscrezioni che giungono da KGI Securities per penna del sempre bene informato Ming-Chi Kuo. Secondo queste nuove informazioni, Apple avrebbe in programma un iPhone con schermo LCD da 6,1 pollici che potrebbe essere disponibile anche in una versione Dual SIM, accontentando così, i professionisti che hanno bisogno di più utenze telefoniche ma che non vogliono portarsi dietro più di uno smartphone.

Secondo Ming-Chi Kuo, inoltre, questo nuovo modello potrebbe essere messo in commercio al prezzo di 550-650 dollari in versione Mono SIM e tra i 650 e i 750 dollari in versione Dual SIM. Trattasi di un’informazione che destabilizza un po’ in quanto i predenti rumors sulla nuova famiglia di iPhone per il 2018 affermavano cose differenti e cioè che una possibile versione Dual SIM sarebbe stata disponibile solo sul modello “Plus” con schermo OLED da 6,5 pollici.

Tuttavia, Ming-Chi Kuo è una fonte certa ed aggiunge anche che l’unico iPhone del 2018 a non avere il supporto Dual SIM sarà il modello con display OLED da 5,8 pollici, cioè il diretto successore dell’attuale iPhone X.

Secondo l’analista, gli iPhone Dual SIM potranno alloggiare due SIM fisiche e non una SIM e una eSIM come inizialmente ipotizzato. Se le indiscrezioni di KGI Securities dovessero rivelarsi esatte si aprirebbero nuovi scenari per la prossima generazione di iPhone. Questo modello LCD verrebbe proposto ad un prezzo base inferiore a quello del più economico iPhone 8 e questa scelta potrebbe consentire di avvicinare un numero superiore di utenti.

Ovviamente, trattasi di indiscrezioni che per quanto arrivino da fonti affidabili devono essere prese come tali. Nel corso dei prossimi mesi sicuramente se ne saprà di più ma la sensazione è che Apple abbia in serbo qualche sorpresa per la prossima generazione dei suoi iPhone.