Apple ha annunciato che da quando l’iPhone è nato, sono stati venduti oltre 1,2 miliardi di esemplari. Trattasi di un risultato davvero importante che è stato possibile realizzare grazie all’impegno della mela morsicata che nel corso degli ultimi 10 anni, cioè da quando l’iPhone è nato, ha saputo costantemente realizzare prodotti di sempre più elevata qualità in grado di reggere ad un mercato sempre più competitivo.

La notizia di questo importante traguardo è stata data da Tim Cook, CEO di Apple, durante la presentazione degli ultimi risultati fiscali della società. Giusto un anno fa, Cook evidenziò come l’iPhone fosse uno dei prodotti di più alto successo della storia. Una dichiarazione che a distanza di un anno trova un’importante conferma in questi numeri. Successo che ha permesso ai conti della società di continuare a splendere.

Il futuro della mela morsicata si chiama iPhone 8, un prodotto che secondo molti aprirà una nuova era per la società in quanto rappresenterà un importante cambio di rotta in fatto di scelte costruttive. Cupertino, infatti, è sempre stata molto conservativa nelle evoluzioni dell’iPhone ma con questo nuovo modello saranno introdotto moltissime novità che potrebbero consentire a questo modello di rivoluzionare il mercato della telefonia così come fece il primo iPhone.

Accanto all’iPhone 8, comunque, saranno anche annunciati i nuovi iPhone 7S e iPhone 7S Plus, evoluzioni degli attuali modelli.