Molti dispositivi mobili, siano essi tablet o smartphone possono avere problemi tali con la batteria da diventare estremamente caldi. Sembra che questo problema sia anche proprio dell’iPad.

L’iPad, il tablet di Cupertino, si surriscalda. Molti utenti che sono stati invogliati all’acquisto dal miglioramento delle caratteristiche grafiche, hanno notato che per un motivo ancora da approfondire, questo strumento diventa supercaldo.

I test dei siti che si occupano di hardware hanno provato a fornire dei dati in merito, usando dei termometri e delle termocamere. In pratica un’iPad che lavora intensamente e per un buon lasso di tempo, aumenta di cinque gradi al secondo e dopo 45 minuti di utilizzo sembra impossibile tenerci le mani sopra, perché sfiora i 45 gradi centigradi.

Chiaramente gli utenti hanno esagerato nel riportare le sensazioni tattili visto che non si tratta di un surriscaldamento che provoca ustioni negli utenti. Il fatto è che il tablet è finito in più di un caso in assistenza perchè le alte temperature fanno scattare la “modalità di protezione“.

Da Cupertino i tecnici cercano una spiegazione all’accaduto e raccontano ai fan della Mela Morsicata che i tablet che si surriscaldano maggiormente sono quelli che supportano le reti 4G LTE. I clienti che vogliano avere maggiori informazioni a riguardo, comunque, sono invitati a contattare l’AppleCare.