Il futuro iPad Pro potrebbe ritardare il suo arrivo, che era previsto per fine anno. Infatti, secondo le ultime indiscrezioni, il tablet di Apple con display da 12.9 pollici arriverà nel 2015, poichè gli stabilimenti di Foxconn sono impegnati a soddisfare l’elevata domanda riguardante iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

Dopo iPad Air e iPad Mini, Apple avrebbe dovuto presentare il nuovo iPad Pro, un tablet con display da 12.9 pollici e la cui produzione sarebbe dovuta iniziare durante il mese di dicembre, per arrivare sul mercato in tempo per i giorni prima di Natale. Tuttavia, le indiscrezioni provenienti dalla Cina e riportate dal The Wall Street Journal sottolineano come la principale priorità sia soddisfare la grande richiesta di iPhone, soprattutto per il modello con display da 5.5 pollici.

Con queste premesse, per i produttori di display sembra estremamente difficile allocare risorse per un nuovo prodotto, con display ancor più grande. Allo stesso tempo, Foxconn è impegnata ad assemblare iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Basti pensare, infatti, che lo scorso mese ha assunto nuovo personale che si sono aggiunti alla catena produttiva. Dallo stabilimento, presso Shenzhen, escono ogni giorno 500 mila iPhone, una cifra del tutto insufficiente a soddisfare la domanda.

Il ritardo dell’iPad Pro, quindi, potrebbe far cambiare i programmi ad Apple e che, in occasione dell’evento del 16 ottobre, presenterà iPad Air 2, iPad Mini e una nuova gamma di computer.

photo credit: liewcf via photopin cc