Il nuovo iPad Pro, nuovo tablet Apple con schermo da 12,9 pollici (non ancora ufficialmente annunciato), arriverà sugli scaffali dei negozi in ritardo: la produzione comincerà infatti solo a settembre a causa di un ritardo nella fornitura dei pannelli LCD, riferito da una fonte che vuole rimanere anonima ai colleghi di Bloomberg.

Una notizia che deluderà senza dubbio i fan Apple: la società di Cupertino aveva infatti riferito che la nuova versione “più grande” del suo tablet sarebbe stata disponibile in questo trimestre. Dopo la decrescita delle vendite di iPad per quattro trimestri consecutivi, Tim Cook sembra voler puntare molto su questo nuovo iPad Pro da 12.9 pollici per rilanciare il mercato tablet della mela morsicata.

In queste ore è emerso un altro rumor relativo ad iPad Pro: secondo fonti anonime riportate dal Wall Street Journal, Apple starebbe pensando di installare una porta USB 3.0 nel nuovo tablet per la connessione di device esterni. Altre voci di corridoio parlano di piani di sviluppo per incrementare l’autonomia del device e il tempo di ricarica: iPad Pro dovrebbe adottare quindi – sempre secondo indiscrezioni – di una batteria superiore rispetto a quella di iPad Air 2.

Le informazioni disponibili finora su iPad Pro sono ancora poche e molto confuse: non è infatti ancora certo che il nuovo tablet Apple disporrà di uno schermo da 12,9 pollici. Le indiscrezioni parlano di una diagonale compresa fra 12,2 e 12,9; comunque decisamente superiore all’attuale modello in commercio da 9,7 pollici.

Apple non ha ancora ufficialmente annunciato iPad Pro, ma all’evento “Spring Forward”, in programma il 9 marzo, alle ore 18.00 italiane, sul palco dello Yerba Buena Center, la mela morsicata potrebbe togliere i veli non solo da Apple Watch – come previsto – ma anche dal nuovo tablet.