Con il nuovo iPad mini Apple ci ha stupiti. Non solo ha introdotto il display Retina con una risoluzione da 2048 x 1536 pixel, ma ha anche aggiornato la CPU, inserendo il nuovo processore A7 e introducendo l’architettura a 64 bit capace di sfruttare al meglio ios 7.

Grazie a queste implementazioni l’iPad mini Retina sarà quattro volte più veloce del precedente, otto volte se si considera solo l’aspetto grafico. La batteria durerà fino a dieci ore.

La fotocamera è però di “soli” cinque megapixel.

Il nuovo iPad mini sarà disponibile da novembre in bianco/argento e nero/ardesia. Il costo sarà poco più alto della precedente versione, che sarà “scontato” a 289 euro (30 euro in meno di prima): l’iPad mini Retina nella versione base da 16 gigabyte solo wifi costa 389 euro, cento euro meno del nuovo iPad Air.

Anche per i nuovi iPad, mini e Air, ci sono le nuove cover che assomigliano tanto però alle vecchie smart cover.