iPad Mini 3 è ufficiale e le caratteristiche tecniche e il prezzo lo rendono un prodotto estremamente interessante. Il tablet compatto di Apple è dotato di sensore Touch ID, che permette di accedere al servizio Apple Pay, e un hardware rinnovato, rispetto all’iPad Mini 2.

Sul fronte delle specifiche hardware, iPad Mini 3 è dotato di Retina display multi-touch retroilluminato LED da 7.9 pollici e con risoluzione pari a 2048×12536 pixel. Per quanto riguarda il processore, vi è presente il SoC A7 con architettura a 64 bit e coprocessore di movimento. Il Mini 3 integra il sensore Touch ID, una fotocamera frontale FaceTime HD da 1.2 megapixel e una fotocamera posteriore iSight da 5 megapixel e apertura pari a f/2.4. Per quanto riguarda la connettività, iPad Mini 3 integra Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, tecnologia MIMO e Bluetooth 4.0. La batteria, invece, garantisce fino a 10 ore di autonomia.

Per quanto riguarda i colori, iPad Mini 3 sarà disponibile in 3 versioni: argento, oro e grigio siderale. Le capacità, invece, come per iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono pari a 16, 64 e 128 GB. I prezzi partono da 399 euro per la versione da 16GB con Wi-Fi, per passare a 499 euro per il modello da 64GB e 599 euro per avere 128GB on board. Chi è alla ricerca, invece, di iPad Mini 3 con connettività LTE dovrà spendere 119 euro in più rispetto ai modelli con solo Wi-Fi. Sul fronte della disponibilità, iPad Mini 3 può essere ordinato a partire dal 17 ottobre.

Infine, vi è da sottolineare che iPad Mini e iPad Mini 2 continuano ad essere disponibili. Per quanto riguarda iPad Mini è disponibile con 16GB e connettività Wi-Fi a 249 euro, mentre se si desiderate la connettività dati è necessario spendere 369 euro. iPad Mini 2, invece, viene venduto a partire da 299 euro per la versione da 16GB, mentre è necessario aggiungere 50 euro in più per quella da 32GB. Stesso discorso per rete dati che richiede un ulteriore esborso di 119 euro.

Con questa strategia, quindi, Apple desidera rendere sempre di più accessibili i suoi tablet, seppur introducendo nuovi modelli. In questo modo, la fascia di prezzo di iPad Mini e iPad Mini 2 raggiunge quella della maggior parte dei tablet Android.