Nel suo keynote di oggi, 16 ottobre, Apple ha presentato, tra gli altri prodotti, il nuovo iPad Air 2, il cui annuncio era slittato nel corso dell’evento dello scorso 9 settembre, in cui vennero invece mostrati i nuovi iPhone 6 ed Apple Watch. Il tablet è stato ampiamente rinnovato dall’azienda, con un nuovo processore, una fotocamera migliorata ed un nuovo sensore per le impronte digitali.

Come riportato nel live blogging di Engadget, il nuovo iPad Air 2 è spesso 6,1 millimetri, e presenta uno schermo laminato che riduce i riflessi sul display del 56 percento rispetto ai precedenti modelli, mentre la dimensione del display resta invariata, con 9,7 pollici. Il design resta in linea con quello del precedente modello, con linee e finiture praticamente uguali.

Il vero cambiamento però è sotto la scocca. iPad Air 2 è dotato di processore A8X a 64 bit, accompagnato dal co-processore di movimento M8, così come accade sui nuovi iPhone. Anche comparto fotografia risulta notevolmente migliorata, con 8 MP nella camera posteriore e la FaceTime HD nella interiore. Presenti anche modalità già viste in iPhone 6 e iPhone 6 Plus, come lo scatto in sequenza, il TimeLapse e i video in slow motion.

Rinnovato anche il Touch ID, che sarà, da lunedì, integrato con iOS 8.1, con il nuovo sistema di pagamenti di Cupertino, Apple Pay, permettendo dunque di acquistare su App Store con facilità, oltre alle classiche funzioni di sblocco e apertura di app. Peccato però, che per ora Apple Pay non è ancora arrivato in Italia. Sono 3, infine, le versioni di iPad Air 2: 16, 64 o 128 GB, tutte acquistabili in solo con Wi-fi o Wi-fi + rete cellulare.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter

foto da comunicato stampa