La Apple non ha confermato né smentito, come da tradizione a Cupertino, il fatto che nella prima decade di marzo potrebbe essere presentato il nuovo iPad. Un blog molto attendibile però svela qualche particolare sul nuovo prodotto della Mela morsicata.

Si chiama AllThingsD ed è un blog tecnologico del Wall Street Journal che in passato non ha mai preso grosse cantonate. Per questo se tra i suoi post ce n’è uno che parla del lancio del nuovo iPad, la notizia sembra assolutamente attendibile.

AllThingsD si sbilancia sulla data di presentazione, la prima settimana di marzo, ma anticipa anche una serie di particolari che saranno colonne portanti dell’iPad3.

Partiamo proprio dal nome, è probabile che per non fare confusione, ancora una volta la nomenclatura del tablet seguirà la numerazione progressiva. Ma non è detto, visto quanto già successo con il famoso iPhone 4S.

Per quanto riguarda la forma, l’iPad3 dovrebbe essere soltanto leggermente meno spesso dell’attuale, ma non più piccolo. Novità consistenti invece riguarderanno lo schermo dove sarà ampliata e migliorata la definizione delle immagini.

Si parla di una risoluzione prossima ai 2048×1536 pixel. Il processore dual core dovrebbe incrementare la potenza del tablet che richiederà una batteria migliore per supportare le attività.

Miglioramenti evidenti anche in merito all’assistente personale Siri, alla telecamera e alla resistenza del report.