Gli sviluppatori che hanno installato la seconda beta di iOS 9 si sono trovati di fronte a un’importante novità per quanto riguarda la gestione dello spazio su iPhone, iPad e iPod Touch. Grazie a un accorgimento tecnico, Apple ha deciso di aiutare tutti gli utenti che hanno poco spazio sui loro dispositivi ad installare tutti gli aggiornamenti che vengono, mano a mano, rilasciati.

Se siete tra coloro che hanno poco spazio disponibile per installare gli aggiornamenti del sistema operativo di iOS, Apple ha pensato a una soluzione che può fare al caso vostro. Infatti, con il rilascio del nuovo sistema operativo iOS 9 verrà introdotta un’importante funzionalità di eliminazione temporaneamente di alcune applicazione, con l’obiettivo di far maggior spazio per l’installazione. Ovviamente, le applicazioni eliminate vengono reinstallate automaticamente dopo che l’aggiornamento di sistema è completato.

Questo piccolo e importante “stratagemma” deriva, principalmente, dalle lamentele degli utenti che hanno installato il precedente sistema operativo iOS 8 su terminali dotati di 16 GB di spazio. Infatti, una delle grandi novità riguarda il fatto che iOS 8 era un aggiornamento di dimensioni importanti, con i suoi 4.58 GB, mentre iOS 9 risulta molto più leggero grazie ad accorgimenti tecnici ad-hoc. Di fatto, il peso complessivo di iOS 9 è pari a 1.3 GB.

Dimensione iOS 9 e iOS 8

Dimensioni degli aggiornamenti a iOS 8 e iOS 9

Con la riduzione del pacchetto d’installazione del sistema operativo, Apple desidera incentivare gli utenti a installare l’ultima versione del nuovo sistema operativo e il sistema di eliminazione delle app permetterà a tutti i clienti di poter aggiornare tranquillamente ogni qual volta viene rilasciato un update. Infine, altre funzionalità come l’alleggerimento delle applicazioni permetteranno di ottenere maggior spazio a disposizione, grazie all’installazione degli asset necessari per lo specifico dispositivo.